Gestione pagine Facebook a scopo commerciale

La gestione pagine Facebook può sembrare un processo scontato e banale, ma in realtà necessita di grandi capacità comunicative e di padronanza della lingua. Facebook ha aperto le porte a un nuovo modo di comunicare, non solo tra privati cittadini. Ormai è comune l’utilizzo del Social Network per scopi di promozione aziendale. . Facebook offre la possibilità di raggiungere un grande pubblico, ma per fare ciò occorre conoscere il Social Network. Una pagina Facebook aziendale non è il proprio profilo personale. Una pagina è un tramite per mostrare la propria attività, il proprio sito web o qualsiasi cosa si voglia promuovere. Esattamente come si fa con l’azienda fisica stessa.

E ora procediamo con la gestione pagine Facebook!

Dopo avere eluso i primi passaggi standard (scelta dell’argomento, invito amici, inserito foto profilo e così via) è necessario stabilire una gerarchia gestionale. Il Social Network permette di assegnare dei ruoli, quali: amministratore, moderatore, creatore di contenuti, analista e inserzionista. Se disponete di uno staff qualificato assegnate a ogni operatore il suo ruolo. Se siete soli non disperate, potrete imparare a gestire al meglio ogni parte della vostra pagina. Ecco, come:

  • Se siete in possesso di articoli tangibili da mostrare e quindi vendere, create una vetrina, in questo modo renderete più semplice l’acquisto. La vetrina propone immagini del prodotto, una descrizione scritta e i link che rimandano al vostro store online. Scegliete fotografie che presentino l’oggetto nella sua interezza e scrivete una descrizione dettagliata.
  • Rispondete tempestivamente alle domande in privato dei clienti. Controllate spesso la messaggistica per assicurarvi di dedicare tempo a tutti. Siate gentili e cordiali, ma sinceri.
  • Potete controllare i dati di Insights della pagina. Questi elementi mostrano cosa suscita interesse nei clienti, sono molto utili per indicarvi la strada da percorrere.
  • Aggiornate metodicamente la pagina, potrete anche programmare post per il futuro. Questo passaggio è importante. Aggiornare con contenuti freschi e brillanti, avendo tempistiche continuative, fidelizza il cliente e lo abitua alla vostra presenza sul web. Non esagerate e non fate passare troppi giorni tra un post e l’altro. Prediligete orari specifici, in cui, dopo una ricerca, avrete stabilito che i vostri clienti tipo utilizzano il mezzo.
  • Create offerte legate ai vostri prodotti, questo vi aiuterà a promuovere la pagina e coinvolgerà i clienti.
  • Facebook offre anche la possibilità di aggiungere pulsanti che rimandano ad azioni. Aggiungete il pulsante che più vi interessa, esempio: ACQUISTA ORA. Comparirà all’inizio della pagina.
  • Non siate autoreferenziali, ma ripostate articoli di altre pagine, taggando la fonte. Questo vi permetterà di ampliare il vostro pubblico e magari trovare qualche contatto in più.
  • Utilizzate gli hashtag con parsimonia e in maniera mirata. Molti siti elencano gli hashtag giusti per ogni settore.
  • Le pagine Facebook, inoltre, permettono di creare eventi legati a esse, molto utili per farvi conoscere anche fuori dal web.

La Gestione pagine Facebook non basta… Nel prossimo articolo entreremo più nello specifico del marketing per Facebook, per ora che aspettate? Iniziate a creare la vostra pagina aziendale!


Massimiliano Paolucci
Massimiliano Paolucci

Sono Massimiliano Paolucci, imprenditore e consulente di marketing e finanza straordinaria. Autore di " IL TUO SUCCESSO SU FACEBOOK" , " STRATEGIA DI WEB-MARKETING" .Ho aiutato centinaia di imprenditori a lanciare il proprio business in Rete, ho contribuito a risollevare importanti aziende italiane ed internazionali.

Lascia i tuoi commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.