Come vendere un infoprodotto e’ questo quello che imparerai in questo articolo, imposteremo una strategia di marketing efficace per la vendita di un infoprodotto da zero e capace di generare risultati strabilianti.
Prima di passare ai tecnicismi voglio raccontarti la mia esperienza.
Ero consulente aziendale e socio di una azienda produttrice di Funghi, alla quale ho creato il business plan costruito le sedi, e preso i primi accordi di vendita del prodotto.
Ho impiegato circa 5 anni per rendere questa azienda milionaria, ma nel momento in cui si dovevano dividere gli utili mi hanno buttato fuori dal ring con un montante sotto il mento.
E’ stata una batosta molto dura da digerire, e sinceramente parlando non sapevo cosa fare.
Devo ringraziare l’universo perche’ nei 5 anni in cui ho lavorato per questa azienda ho imparato come vendere online ho lavorato su strategia e tattiche con molte aziende .
Nella mia esperienza, molti di loro trascurano queste cinque tecniche di base, comprovate e potenti per sviluppare opportunità e chiudere più affari .
come vendere online
1. Crea una buona motivazione per l’acquisto.
La maggior parte delle aziende fornisce ai potenziali clienti un elenco di funzionalità, seguito da un prezzo che si confronta positivamente con quello che altre società applicano per funzionalità simili.
Questo è pazzesco.
La vendita del “prezzo per caratteristica” più basso ti spinge in una guerra dei prezzi con i tuoi concorrenti.
Più importante, i clienti non si preoccupano delle funzionalità; si preoccupano solo di ciò che l’acquisto di un prodotto significherà per loro.
Quindi, piuttosto che fare “prezzo per caratteristica”, discute solo una funzione nel contesto di come si risparmia o si guadagna, preferibilmente nel modo più specifico possibile. Sbagliato: “Vi venderemo A, B e C per il 10% in meno rispetto alla concorrenza.”
Giusto: “Possiamo mostrarti questo modulo in grado di ridurre i costi operativi del 10%.”
come vendere su internet
2. Descrivi quanto gli costerebbe non acquistare il tuo prodotto.
Numerosi studi psicologici hanno dimostrato che gli esseri umani faranno di più per evitare il dolore piuttosto che acquisire piacere. Per questo motivo, motivi negativi per acquistare sono più convincenti di motivi positivi per l’acquisto. Pertanto, piuttosto che indirizzare l’attenzione del cliente sui vantaggi finanziari dell’acquisto, indirizza l’attenzione del cliente sulla quantità di denaro che lui o lei sta perdendo non comprando.
Sbagliato: “Risparmierai 1 milione di dollari in costi e guadagni $ 1 milione”.
Giusto: “Se non acquisti immediatamente, perderai 2 milioni di dollari l’anno prossimo”.
come vendere
3. Aumenta il tuo prezzo per aumentare il valore percepito.
La saggezza convenzionale dice che vincerai più clienti se abbasserai il prezzo.
In realtà, spesso guadagni più clienti se aumenti il prezzo (a patto di non aver commesso gli errori descritti nelle due strategie precedenti).
Numerosi studi sul comportamento di acquisto hanno dimostrato che i clienti tendono a presumere che i prodotti a basso prezzo siano di qualità inferiore rispetto a quelli più costosi, anche se tali prodotti sono identici.
Per qualche ragione, questo concetto è difficile da comprendere per alcuni uomini d’affari, probabilmente perché sono convinti di non commettere lo stesso errore mentale.
Anche se lo fanno.
Sbagliato: “Per espandere la nostra quota di mercato, stiamo riducendo i nostri prezzi del 10%.”
Giusto: “Il nostro prodotto è così richiesto che dobbiamo aumentare il prezzo del 10%.”
come vendere su facebook
4. Trova clienti per il tuo cliente.
Questa strategia è così potente che sono costantemente stupito dal numero molto ridotto di gruppi di vendita e marketing che non ne fanno un’abitudine regolare.
Invece di infastidire il cliente per aiutarti a far crescere la tua attività, usa i tuoi contatti e le relazioni per aiutare i tuoi clienti a far crescere la propria attività.
Posso dirti dalla diretta esperienza personale che una volta che hai fatto questo, hai un cliente per tutta la vita.
Le persone non lo dimenticano quando li aiuti a diventare di successo quando non ci sono benefici immediati per te.
Sbagliato: “Conosci qualcuno che potrebbe usare il nostro servizio? Se sì, potresti organizzare un incontro?”
Giusto: “Ehi, conosco un’azienda che potrebbe davvero usare il tuo prodotto. Devo organizzare un incontro?”
vendere
5. Riposiziona le tue debolezze come punti di forza.
Ancora una volta, questo è un concetto difficile per alcuni uomini d’affari da cogliere, ma ecco la verità: ciò che percepisci come una debolezza importante può sempre essere facilmente riformulato in modo che sia un punto di forza.
Sempre.
Ad esempio, se sei una piccola azienda in competizione con una grande azienda, dici di essere “innovativa” ma il concorrente è “nascosto”.
Allo stesso modo, se sei una grande azienda in competizione con una piccola azienda, dici di essere “affermata” ma il concorrente è “ad alto rischio”.
Non c’è letteralmente alcuna debolezza che non possa essere riposizionata come forza. Ricordo di aver avuto una conversazione con un direttore marketing di una azienda di funghi in Cina subito dopo che l’intera dirigenza si era dimessa dopo uno scandalo finanziario.
La sua brillante conferma: “Se non avessimo trattato bene i nostri clienti, non sarebbero rimasti con noi durante tutto questo tumulto!”
Sbagliato: “Non abbiamo clienti, ma speriamo che ci darai una possibilità.”
Giusto: “Diventando uno dei primi ad approfittare della concorrenza.”
Vedi queste Tecniche funzionano sia che tu voglia sapere come vendere su Internet, ma e’ ancora piu se ti interessa sapere come vendere su facebook e adesso ti spiego il perche’ solo se commenti di essere interessato alla questione.

Massimiliano Paolucci
Massimiliano Paolucci

Sono Massimiliano Paolucci, imprenditore e consulente di marketing e finanza straordinaria. Autore di " IL TUO SUCCESSO SU FACEBOOK" , " STRATEGIA DI WEB-MARKETING" .Ho aiutato centinaia di imprenditori a lanciare il proprio business in Rete, ho contribuito a risollevare importanti aziende italiane ed internazionali.

Lascia i tuoi commenti